Un classico

5 luglio 2015 alle 15:36 | Pubblicato su Uncategorized | Lascia un commento

A beira de

In questi giorni tragici si sprecano, come è ovvio, i riferimenti al mondo greco-classico. Dal default del tempio di Delo nel IV secolo a Canfora che si diverte sul Corriere. Mi sembra però che si sia dimenticato forse il più calzante, tra questi riferimenti. Mi riferisco al Dialogo dei Melii e degli Ateniesi di Tucidide. È un brano famoso, spesso citato – forse un po’ semplicisticamente – quando si tratta dell’arroganza del potere contrapposta all’ingenuità dell’idealismo. E molti passi in quel dialogo richiamano davvero quanto sta accedendo oggi.

Siamo durante la guerra del Peloponneso che vede Atene opporsi a Sparta ed il resto della Grecia dividersi tra il supporto per l’una o per l’altra Potenza. A Melo, piccola isola delle Cicladi, arrivano degli ambasciatori ateniesi: recano un ultimatum, schierarsi con la grande Atene o venire annientati.

Di fronte alle richieste di Atene, i Melii tentano di sostenere la propria…

View original post 980 altre parole

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: