48 anni di Sole


E così la settimana scorsa, con l’annuncio dell’acquisto della Plastal di Oderzo da parte di Prima S.p.A. di Frosinone, sembra che ogni possibilità di chiusura della storica fabbrica opitergina sia da accantonare defnitivamente.

A me in particolare tocca ringraziare il presidente della società laziale (nonchè presidente della squadra di calcio della sua città, ora in serie B) per il perfetto tempismo.

Infatti, nel quinto capitolo del mio libro di prossima pubblicazione c’è un saggio  riguardante proprio la Plastal (ex Sole, Società Opitergina Lavorazione Elettroplastiche), visto che si trova in territorio di Camino.

Il saggio racconterà la storia della Sole, dalle trattative per la sua realizzazione, avvenute intorno al 1960, fino alla crisi che ha attraversato in questi mesi: in mezzo a queste due date ci sarà posto per l’analisi della figura del “metalmezzadro” (ovvero del tipico operaio della fabbrica nei suoi primi anni di attività), dei vari cambi di proprietà che ha subito (Zoppas, Zanussi, Electrolux ecc…), dell’importanza che ha avuto nello sviluppo dell’imprenditoria opitergina.

Il libro andrà in stampa tra una settimana, giusto in tempo per scrivere, al termine del saggio, della felice conclusione delle trattative per salvare l’azienda.

Da primo gennaio 2010 la “nostra” fabbrica tornerà italiana, dopo 26 anni.

 

Sopra: un meraviglioso cartello fotografato al parcheggio della Plastal

Annunci

Un pensiero riguardo “48 anni di Sole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...