Gran spettacolo al Palazzetto


Lo “Schiaccianoci”, il celeberrimo balletto musicato nel 1892 dal russo Pëtr Il’ic Cajkovskij, ha segnato il penultimo atto dell’edizione 2009 di Opera in piazza a Oderzo.
I due spettacoli serali di venerdì 18 e sabato 19 settembre al PalaOpitergium hanno segnato pure quest’anno il tutto esaurito, anzi una richiesta di biglietti superiore alle disponibilità; questi però sono stati preceduti da una terza esecuzione, di prova, tenutasi nella mattinata di giovedì mattina. Una prova generale appunto che non è stata a solo uso e consumo degli “addetti ai lavori” ma che è stata vista da circa un migliaio di ragazzini provenienti da varie scuole elementari e medie del comprensorio opitergino-mottense.
Si è trattato di un’iniziativa voluta anche quest’anno dall’ente organizzatore, l’associazione Oder Atto II, che ha voluto così dare a questi piccoli studenti un’opportunità unica di avvicinarsi al mondo della musica classica gratuitamente, dal vivo e vicino a casa. I ragazzi hanno risposto bene, rimanendo abbastanza silenziosi (per poi sfogarsi durante l’intervallo) e creando un’atmosfera non certo da teatro, ma quasi, ed applaudendo in modo convincente, specie al termine dei balletti più famosi di quest’opera resa celebre anche da Walt Disney e dalla televisione.
La bravura dell’orchestra e degli attori ha fatto il resto, regalando ai presenti un’esibizione di alta qualità e senza interruzioni tecniche, nonostante fosse appunto “solo” una prova.
Al termine dello spettacolo Maria Grazia Patella, una delle “anime” dell’associazione che da ormai vent’anni porta la lirica a Oderzo, ha invitato i ragazzi a raccontare le emozioni vissute durante lo spettacolo nella forma che preferiscono: i disegni, i temi e quant’altro verrà prodotto sarà poi raccolto dagli insegnanti che hanno aderito a questa iniziativa e consegnato all’associazion e Oder, la quale ha intenzione di pubblicare gli elaborati nei giornali locali o in una pubblicazione apposita il prossimo anno, quando si terrà la ventesima edizione dell’Opera in piazza, una manifestazione che tiene alto il nome di Oderzo, è proprio il caso di dirlo, fin dall’altra parte del globo.

L’Azione, domenica 27 settembre 2009
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...