Bellezze caminesi – Parte seconda


http://maps.google.it/?ie=UTF8&t=h&s=AARTsJqzARj-Z8VnW5pkPMLMmZbqrJcYpw&ll=45.806315,12.501884&spn=0.001122,0.002414&z=18&output=embed
Visualizzazione ingrandita della mappa

Come promesso, per la seconda volta mi accingo a parlare delle bellezze caminesi.
Mi spiace per l’affezionato lettore Francesco, ma anche stavolta non parlerò di quella cosa. La rimando ad un’eventuale parte terza.
Allora: circa un anno fa a Camino ha aperto un agriturismo.
Uno pensa ad un agriturismo e immagina una vecchia casa contadina risistemata, le mucche, l’erba, l’aria fresca, insomma un paesaggio degno di uno spot pubblicitario del Kinder Cereali.
Non pensa certo di trovarsi subito dietro la zona industriale, a meno di centro metri dalla sede della Appiani, azienda leader nelle ceramiche, un capannone di 200 metri di lunghezza con tanto di perenne cumulone di terra nel retro.
Ovviamente questo nel depliant pubblicitario non c’è scritto. Non si parla neanche di paesaggio ameno, per fortuna, ma solo di pernottamento e cucina tipica veneta primo ‘900.
 
Allora, come ci informa l’ultimo numero de “Il filo”, sabato 11 ottobre presso questo agriturismo partirà il decimo Gran Premio Ciclistico della Padania. Il manifesto dice che alla manifestazione interverranno nientepopodimeno che Umberto Bossi ed altri politici regionali e nazionali.
Allora,a prescindere da cosa ne pensiate o meno del Senatùr, si tratta pur sempre di un Ministro della Repubblica e di altri grossi politici del suo partito che vengono qui (e capita di rado, ovviamente) e si trovano davanti questo:

Agriturismo Camino In primo piano: l’agricoltura. Al centro: i servizi. Sullo sfondo: l’industria.  A destra: il capannone. Zona sorvegliata da telecamere. Benvenuti nell’operoso nord-est.
 
Certo, il quadretto è un’allegoria perfetta della Marca Trevigiana. Certo, lo sponsor principale della gara è il proprietario dell’agriturismo, però…
…Visto cosa c’è nei dintorni, non si poteva proprio far partire questa gara dal centro del paese o magari davanti al Villa dei Carpini?
Sarebbe stata una pubblicità di certo migliore per il paese.
 
E comunque mi piacerebbe risuscitare il mio trisnonno, professione contadino fituàl, solo per portarlo a mangiare “Cucina tipica veneta primo ‘900”.
 
 
 
In radio: Pitura Freska – Marghera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...