El presidente


Paraguay, il vescovo Lugo ridotto allo stato laicale

Chiarita anche da un punto di vista canonico la situazione creatasi in Paraguay, con il vescovo Fernando Lugo eletto alla presidenza della Repubblica. Benedetto XVI ha ridotto il presule allo stato laicale, come richiesto dopo le elezioni dello scorso aprile. In questo modo, Lugo potrà entrare in carica, il prossimo 15 agosto, interrompendo il dominio del Partido Colorado.

"E’ la prima volta nella Chiesa cattolica che un vescovo riceve una dispensa", ha spiegato in una conferenza stampa il nunzio apostolico Orlando Antonini. “E’ un grande dolore – ha detto ancora – perdere un vescovo, un prete che abbiamo cercato di dissuadere dall’opzione politica fino all’ultimo giorno di campagna elettorale. Ma il Santo Padre ha riconosciuto che è stato eletto dalla maggioranza delle persone per guidare il Paraguay per i prossimi cinque anni". La decisione odierna, ha spiegato il nunzio, è arrivata dopo "lunghe analisi" dei canonisti vaticani e non permetterà a Lugo di “tornare alla sua precedente condizione sacerdotale”.

Al tempo stesso, con la riduzione allo stato laicale, il presidente eletto è "liberato dal voto di castità", ha aggiunto il nunzio apostolico. "Il che significa che, come ogni altro laico, se vuole può sposarsi civilmente". Aspetto che Lugo non ha preso in considerazione, spiegando tra l’altro che il ruolo di “first lady” sarà assunto dalla sorella Mercedes.

Intanto, il vescovo ha ringraziato la Santa Sede per la concessione della dispensa, ”un segno d’amore” da parte di papa Benedetto XVI.. ”Voglio ringraziare sinceramente Sua Santità Benedetto XVI – ha aggiunto – per una decisione che non è stata facile per il Vaticano, dato che non vi erano precedenti”. Dopo aver sottolineato una frase della comunicazione vaticana in cui si sostiene che il Papa ha deciso di prendere nuovamente in considerazione la richiesta di dispensa ”pensando al bene del paese del Paraguay”, l’ex vescovo di San Pedro ha esclamato: ”Che amore deve avere Benedetto XVI per il Paraguay se per il bene del nostro paese ha deciso di esonerarmi da tutte le responsabilità clericali!”.

Scusandosi per non offrire ulteriori commenti, il capo dello Stato eletto ha ricordato che ”quando parla Roma, finisce ogni discussione”. Per quanto riguarda infine una sua possibile scelta di riassumere la guida della sua diocesi una volta terminato il mandato presidenziale, Lugo ha detto che adesso sta pensando solo ad insediarsi nella presidenza. ”Cosa succederà tra 5 anni – ha concluso – lo vedremo poi”.

Mattia Bianchi, Korazym.org, Giovedì 31 luglio 2008

In parole povere Benedetto XVI, colui il quale secondo il Piergiorgio è il "Papa più reazionario dai tempi di Pio XII" ha appena ridotto allo stato laicale, con un’operazione senza precedenti nella storia, un vescovo. Ma non un vescovo qualsiasi, un vescovo di sinistra che in passato (ma forse non solo nel passato…) ha flirtato con la teologia della liberazione. Grazie a questa operazione Fernando Lugo si è in pratica liberato di un fardello che di fatto gli avrebbe impedito di esercitare liberamente il suo mandato presidenziale.
La notizia è stata completamente ignorata dai due principali quotidiani nazionali1. E probabilmente  anche dagli altri. Gli italiani ringraziano.
1 Entrambi hanno parlato di Lugo l’ultima volta il 22 aprile, tra l’altro utilizzando praticamente lo stesso , è proprio il caso di dirlo, imbarazzante titolo (vedi 1 vedi 2).
Annunci

Un pensiero riguardo “El presidente

  1. Mi pare giusto. Ma dove si è visto mai un prete che scende direttamente nell’agone politico? Molto meglio ricattare i politici già esistenti e tenere sotto scacco intere aule parlamentari con il ricatto… I lavori sporchi li fanno i referenti politici. Così i preti ne escono sempre con le mani pulite!

    E mi pare che l’affermazione di Odifreddi non faccia una grinza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...