Vicenza, gli americani e noi


Ah, Vicenza. La tornata elettorale del 13 aprile nella città del Palladio, con la clamorosa vittoria del centrosinistra è servita a dimostrare che i vicentini che non vogliono l’ampliamento della base non sono di certo una "minoranza rumorosa". Ieri la sentenza del TAR del Veneto ha di fatto bloccato i lavori.

Che succederà adesso? Non si sa, però il caso Vicenza è la dimostrazione che un comitato di cittadini, ben organizzato e con un consenso ampio e soprattutto autentico, può veramente cambiare le cose. Speriamo sia di buon auspicio per il futuro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...