Il 2007 in musica – Parte 3


Conferme

Arcade Fire – Neon Bible

Dopo lo splendido Funeral del 2004, aspettarsi un altro disco di quel livello sarebbe stato forse troppo. Il loro secondo album resta comunque ottimo, peccato solo per le troppe somiglianze con il primo. Dieci e lode invece per il loro incredibile sito internet.

Radiohead – In Rainbows
Un disco di belle (se non ottime) canzoni. E, a mio dire, un disco migliore del penultimo lavoro, Hail To The Thief. E non è poco per un gruppo con vent’anni di carriera e sei dischi alle spalle. Un punto in più anche per la rivoluzionaria forma di smerciaggio: il download legale a offerta libera.

Negramaro – La finestra
I Negramaro, ovvero il gruppo indipendente meno indipendente d’Italia. Non si sono ancora venduti del tutto al dio denaro. In fondo sono ancora tra le migliori cose che si sentono in radio.

Sigur Ros – Hvarf-Heim

A questo straordinario gruppi islandese il live ancora mancava. Una scaletta che non ti saresti aspettato di brani che vengono smembrati tali da renderli quasi irriconoscibili. E dire che sono sotto contratto con una major.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...