Adesso conosco


Questo è il testo quasi sicuramente definitivo della nostra seconda canzone. Un po’ dovrò cantarla anch’io, ma tutto il resto la Francesca.

Adesso conosco

Io potrei entrare in te e tu in me

e capirci a vicenda

e spiegarci a vicenda

quello di cui vediamo solo gli effetti

e non riusciamo a decifrare,

a ricomporre, a guarire

anche il vento invisibile

soffia sulla nostra pelle

dammi una mano

dammi una mano

lo coloreremo

di vernice-conoscenza

 

Raschio la tua ombra

e man mano che ti sposti

ricomincio da capo

raschio la tua ombra

e quando gira il sole

ricomincio da capo

e intanto mi perdo

gli occhi troppo bassi

inciampo sulla tua ombra

esplorando il tuo lato scuro

e tutto il resto sfuma

in un confuso groviglio

di colori mescolati e sbiaditi

mescolati e sbiaditi

 

Ora sappiamo

di essere ignoranti

sotto ad ogni

sottile vernice

lo so lo so

la mente si offende

ma si imbavaglia

come la stampa corrotta

e poi fuggiamo

ad immergerci nell’aria

vieni con me

vieni con me

ci accontenteremo

e godremo di ogni pixel

Annunci

5 pensieri riguardo “Adesso conosco

  1. …io sono l’unico disgraziato a trovarmi sempre da solo…
    Cmq anche questa canzone e’ piuttosto articolata nei significati(sempre secondo me ovviamente… )…
    E’un qualcosa di nuovo che esce dalla monotonia delle solite canzoni, devo ammetterlo.
    In generale mi piace come suona, ma preferivo crepa pure tu. Cmq siete bravi nello scrivere canzini, lo si capisce anche da quelle poche che avete trascritto.
    Ciao!

    Mi piace

  2. Grande Hal! occhio sempre alla punteggiatura…(noi 2 ci siamo capiti)

    Cmq in “Adesso conosco” la strofa intermedia e più parlata che cantata. Il giro di chitarra l’ho ripescato da una vecchia registrazione di Bibi, che per culo calzava pure con la tonalità del resto della canzone(!). In quel pezzo poi dovrei suonare anch’io, col clarinetto, se trovo qlcs di decente da inserire.

    Mi piace

  3. Che palle co ‘sta punteggiatura, che saranno mai tre punti al posto di una virgola, forse quando l’ho scritto avevo in mente boh, “punk… not diet!” e allora ho scritto “crepa… pure tu” ma non mi sembra sia una tragedia… sempre a mettere i puntini sulle i, anzi, a farmeli togliere dai titoli dei pezzi…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...