Testo prima canzone


Pubblico il testo della prima canzone che è praticamente completata; a eccezione della batteria. Spero di riuscire ad assoldare un batterista almeno per il concorso a Oderzo… se no acustica, ragazzi!

CREPA, PURE TU
La crepa nel muro
non l’ho cercata
lei mi è saltellata
a lungo davanti
grazie a leggeri
terremoti taciuti
finché non l’ho vista
con la coda dell’occhio

Rit: Era solo l’inizio
di una nuova era
la mente superava
i manifesti sgargianti

Dita febbrili
scavano un varco
già mi immaginavo
giorni più intensi
giorni con un senso
che non fosse quello orario

Rit

Allo sbucare di là
la luce fu accecante
che non vidi nessuno
e mi sentii il più solo
la tristezza mi travolse
dovevo fare qualcosa

Poi vidi qualche sagoma
strisciante lungo il muro
capii il mio dovere:
spostare la crepa
come sirena per gli amici
che cercheranno

La falla è il tramite
per sogni migliori
a loro è sfuggita
o l’hanno fatto apposta

Annunci

5 pensieri riguardo “Testo prima canzone

  1. Secondo me è come “break on through(to the other side)” dei Doors.Solo che “il lato in cui bisogna irrompere” non è quello della droga(la gente interpretò cosi quel testo).
    Mi sembra quasi un appello in cui cercate di rendere consapevole la gente su ciò che la circonda:bisogna fare un passo oltre i valori fittizzi che sono proposti dalla TV e da personaggi famosi che si basano sulle mode.
    Bisogna fare un passo oltre, appunto attraverso la crepa, che si presenta si come una “via” difficile da prendere che da pero’ accesso a sogni migliori.
    Le frasi”Allo sbucare di là
    la luce fu accecante che non vidi nessuno e mi sentii il più solo la tristezza mi travolse”, dovrebbero indicare il fatto che se vai contro i falsi valori è probabile che ti troverai solo e controcorrente… la soluzione?SVEGIARE anche gli altri.
    Potrei continuare a commentare ma vi avrò annoiato abbastanza.Spero di nn aver detto troppe fesserie.
    Saluti

    Mi piace

  2. Bella vecchio!
    Non mi hai annoiato affatto. Hai centrato in pieno l’argomento. Appena ho tempo, dopo l’esame di domani(maledetto!), spiegherò anche qualche altro particolare. Intanto è in atto la preparazione della seconda canzone.
    Ciao RnR e grazie di essere così assiduo sul nostro blog

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...