Prima regola del Web: mai fidarsi.


Qualche tempo fa questa frase è comparsa su questo blog:

"I videogiochi non influenzano i bambini. Voglio dire, se Pac-man avesse influenzato la nostra generazione, staremmo tutti saltando in sale scure, masticando pillole magiche e ascoltando musica elettronica ripetitiva…"
(Kristian Wilson, Nintendo Inc, 1989)
Pochi anni dopo nacquero le feste rave, la musica techno e l’ecstasy…

Bene: è una bufala. Cioè a pronunciarla non è stato un dirigente della Nintendo, bensì un comico inglese, tale Marcus Brigstocke. In effetti è la tipica affermazione "troppo bella per essere vera". La frase ha cominciato a circolare sul web e come sempre succede in questi casi passando da casellina e-mail a casellina e-mail si è modificata venendo attribuita a questo fantomatico dirigente che non è mai esistito. Ammetto che lo sospettavo, ma non trovandola nel mitico sito di Paolo Attivissimo tra le bufale mi ero quasi convinto che fosse autentica. Ho provveduto io stesso a segnalargliela, vediamo cosa succede ora…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...